Ristorante Alla Torre

CASTELLO DI PROTONOTARO

La storia

L’edificazione del nucleo originario del castello di Protonotaro risale al secondo quarto del secolo tredicesimo e passando di mano in mano, come testimoniano alcuni antichi manoscritti dell’epoca, la Torre divenne proprietà dei Marchesi Pensabene nel XV secolo. Un incendio distrusse la seconda elevazione della Torre nel 1775, senza che venisse dato seguito alle intenzioni di riparazione. In epoca recente sono tanti gli interventi effettuati per recuperare l’originale atmosfere medievale, con lo scopo di ammodernare l’edificio senza ferirne l’animo di vero castello.

castello

Leggende

In un castello con secoli di storia alle spalle non possono mancare racconti e leggende. Una delle più popolari nel paese di Protonotaro vuole che una monaca si aggiri di notte per le sale dell’edificio calzando uno stivaletto d’oro tempestato di gemme. Chi abbia il coraggio e la forza di sfilarglielo dalla gamba ne diventerà proprietario potendo accaparrarsi l’oro ed i gioielli.

atmosfere

Le atmosfere

Il modo migliore per scoprire l’atmosfera che avvolge l’edificio del castello di Protonotaro è senza dubbio quello di lasciarsi tentare dell’originale e gustoso menù proposto dal ristorante Alla Torre. Fra le mura di questo maestoso edificio secolare è facile riscoprire in sè l’amore per il ben vivere, ritrovandosi a passeggiare negli spazi aperti della terrazza e del giardino, ammirando l’incantevole suggestione del panorama e la principesca eleganza che caratterizza tutti gli elemento del castello. Ogni gesto all’interno di queste mura diviene un rito calmo e piacevole, consumato con gioia e garbo, proprio come in una fiaba romantica e sognante che si fa presto ad amare.